MB
giovedì, aprile 25, 2019
Reputazione

Nike Catch the Flash

Nell’autunno del 2011 Nike lancia la sua Vapor Flash Jacket in Germania, Austria e Svizzera: una giacca da corsa unica nel suo genere, perché totalmente riflettente. Questo indumento permette ad ogni atleta di allenarsi in sicurezza, poiché lo rende visibile nel buio.

L’idea

Catch the Flash: una corsa nella notte per le strade di Vienna e online.

Per prima cosa è stato necessario trovare 50 persone appassionate di corsa e fornire loro una Vapor Flash Jacket numerata e  dotata di rilevatore GPS.

Lo sviluppo

L’obiettivo del gioco è abbastanza semplice: mentre i partecipanti corrono, le persone dovevano fotografare le giacche; grazie al flash delle fotocamere, i numeri sulle giacche diventavano visibili, permettendo al fotografo di continuare la ricerca. Il premio finale è di 10.000 Euro. Contemporaneamente, il resto del mondo ha preso parte alla corsa attraverso il microsito creato apposta per l’occasione, dove hanno potuto seguire i corridori grazie al loro GPS.

Gli strumenti

  • Microsito
  • Negozi Nike di Vienna
  • 50 Flash Runner
  • App mobile che trasferisce i dati GPS dei corridori all’interno del gioco online
  • Gioco online
  • La corsa reale
  • La corsa virtuale

L’evento è stato unico nel suo genere ed è stato capace di far coesistere due tendenze del marketing digitale: la geolocalizzazione e la gamification, il tutto integrato in una campagna per promuovere un capo di abbigliamento sportivo.

Fonte: nike.com